Sentiero fluviale dell’Oglio

Copertina_Sentiero_Fluviale

E’ stato realizzato un sentiero che corre parallelo alle sponde del fiume Oglio per circa 35 km. Sono stati recuperati tratti di sentieri già esistenti e ne sono stati realizzati di nuovi per consentire di apprezzare un territorio quasi dimenticato e rendere il fiume visitabile da tutti.

Il sentiero fluviale consente di scoprire angoli di estrema bellezza a diretto contatto con la natura; è un luogo ideale per fare tranquille passeggiate alla scoperta di ecosistemi fluviali e per praticare sport fluviali come per esempio la canoa o il rafting.

Sono state posizionate staccionate, ringhiere, scalinate in legno e ponti in acciaio. Il tracciato è stato completamente ripulito e fornito di bacheche illustrative per spiegare a cittadini e non, i luoghi percorsi e il loro importante valore ambientale.

Il logo

Vincitore del bando di concorso lanciato all’interno del“Progetto Oglio”, il logo del Sentiero fluviale è stato realizzato da Francesca Martinazzoli e Roberto Pezzoni, giovani creativi camuni, che hanno saputo trasmettere la rappresentazione del Sentiero fluviale dell’Oglio con una “simbologia chiara e immediata che racchiude in sé anche segni che contraddistinguono i luoghi che lo stesso percorso attraversa. L’immagine suscita un impatto visivo immediato attraverso le due linee centrali che interagiscono reciprocamente intrecciandosi; rappresentano rispettivamente il fiume ed il percorso che lo accompagna nel suo cammino”.

Il “Sentiero fluviale dell’Oglio”, con questo simbolo, diventa parte integrante del progetto di riqualificazione ecologica e paesaggistica e di ripristino della continuità dell’asse fluviale e delle sue pertinenze dell’intero Fiume Oglio, compreso tra Edolo ed il Lago d’Iseo.